Voxxed Days Trieste 2022

Venerdì 10 Giugno 2022
Teatro Miela – Piazza Duca degli Abruzzi, 3 – 34132  Trieste (Italia)
 
Dopo Milano, Belgio, Svizzera, Romania, Grecia, Lussemburgo e Australia, arriva per
la prima volta anche in Friuli Venezia Giulia la serie di conferenze nota con il nome di Voxxed Days, parte della più estesa famiglia Devoxx, che accoglie ogni anno migliaia di programmatori da tutto il mondo. Voxxed Days Trieste si svolgerà il 10 Giugno al Teatro Miela di Trieste e sarà una giornata all’insegna del linguaggio di programmazione Java e delle moderne tecniche di sviluppo software.
 
Tra gli ospiti, nomi ben noti nel campo, come Mario Fusco (RedHat), Java Champion e co-autore del libro “Modern Java In Action” pubblicato da Manning a cui è affidato il keynote, Andres Almiray (Oracle), Java Champion e sviluppatore Java/Groovy di lunga data che parlerà di microservizi e scambio dati con i database, e Heather Vancura (Oracle/JCP), direttrice del programma Java Community Process che racconterà come vengono prese le decisioni in merito ai nuovi sviluppi di Java e come poter contribuire a tali decisioni. Ci saranno poi Peter Palaga (RedHat), Nate Schutta (VMware) e Jakub Pilimon (VMware), altri nomi molto noti, che parleranno di due framework largamente utilizzati nel mondo Java, Spring e Quarkus.
 
Si parlerà inoltre di Chaos Engineering con Margherita Bonetto (AWS), di Kubernetes e Istio con Sergii Bishyr (Hazelcast), di Explainable AI con Irene Ferfoglia, e di come effettuare efficacemente una migrazione di codice legacy con Marco Denisi (Klarna). 
Non mancherà, inoltre, l’occasione di discutere assieme a Kelly Jille (Ordina) riguardo all’importanza della mentorship.
 
Voxxed Days Trieste sarà dunque un evento dal respiro internazionale che prevede di attirare sviluppatori dal Triveneto e dai paesi confinanti, grazie alla presenza di speaker internazionali, oltre che locali, e all’uso dell’inglese come lingua uffciale dell’evento.
 
“Da programmatrice mi è sempre piaciuto partecipare a conferenze sullo sviluppo software.” – dice
Alessandra Laderchi, sviluppatrice software e organizzatrice dell’evento – ”Si ha la possibilità di conoscere nuove tecnologie e metodi di sviluppo in maniere immediata, è possibile scambiare idee direttamente con gli oratori e scambiare contatti con altri professionisti. Purtroppo per partecipare a queste conferenze ho sempre dovuto fare lunghi viaggi.
Con Voxxed Days Trieste desidero portare questo genere di conferenze in Friuli Venezia Giulia, in modo che ne possano beneficiare sia i numerosi sviluppatori presenti nella nostra regione, che il territorio stesso.”
 
L’evento è organizzato da Krazydev FRIULI VENEZIA GIULIA (https://krazydev.it) e sponsorizzato da Yoroi S.R.L., Esteco S.P.A. ed Erni Durdevic. Vede anche il sostegno di PromoturismoFVG, oltre che delle community locali di sviluppatori.
La quota di partecipazione è di 89 euro e comprende una giornata intera di sessioni, pause caffè, pranzo e gadget. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web dell’evento: https://trieste.voxxeddays.com
 
enerdì10 Giugno 2022
 
Dopo Milano, Belgio, Svizzera, Romania, Grecia, Lussemburgo e Australia, arriva per
la prima volta anche in Friuli Venezia Giulia la serie di conferenze nota con il nome di Voxxed Days, parte della più estesa famiglia Devoxx, che accoglie ogni anno migliaia di programmatori da tutto il mondo.
Voxxed Days Trieste si svolgerà il 10 Giugno al Teatro Miela di Trieste e sarà una giornata all’insegna del linguaggio di programmazione Java e delle moderne tecniche di sviluppo software.
 
Tra gli ospiti, nomi ben noti nel campo, come Mario Fusco (RedHat), Java Champion e co-autore del libro “Modern Java In Action” pubblicato da Manning a cui è affidato il keynote, Andres Almiray (Oracle), Java Champion e sviluppatore Java/Groovy di lunga data che parlerà di microservizi e scambio dati con i database, e Heather Vancura (Oracle/JCP), direttrice del programma Java Community Process che racconterà come vengono prese le decisioni in merito ai nuovi sviluppi di Java e come poter contribuire a tali decisioni. Ci saranno poi Peter Palaga (RedHat), Nate Schutta (VMware) e Jakub Pilimon (VMware), altri nomi molto noti, che parleranno di due framework largamente utilizzati nel mondo Java, Spring e Quarkus.
 
Si parlerà inoltre di Chaos Engineering con Margherita Bonetto (AWS), di Kubernetes e Istio con Sergii Bishyr (Hazelcast), di Explainable AI con Irene Ferfoglia, e di come effettuare efficacemente una migrazione di codice legacy con Marco Denisi (Klarna). 
Non mancherà, inoltre, l’occasione di discutere assieme a Kelly Jille (Ordina) riguardo all’importanza della mentorship.
 
Voxxed Days Trieste sarà dunque un evento dal respiro internazionale che prevede di attirare sviluppatori dal Triveneto e dai paesi confinanti, grazie alla presenza di speaker internazionali, oltre che locali, e all’uso dell’inglese come lingua uffciale dell’evento.
 
“Da programmatrice mi è sempre piaciuto partecipare a conferenze sullo sviluppo software.” – dice Alessandra Laderchi, sviluppatrice software e organizzatrice dell’evento – ”Si ha la possibilità di conoscere nuove tecnologie e metodi di sviluppo in maniere immediata, è possibile scambiare idee direttamente con gli oratori e scambiare contatti con altri professionisti. Purtroppo per partecipare a queste conferenze ho sempre dovuto fare lunghi viaggi.
Con Voxxed Days Trieste desidero portare questo genere di conferenze in Friuli Venezia Giulia, in modo che ne possano beneficiare sia i numerosi sviluppatori presenti nella nostra regione, che il territorio stesso.”
 
L’evento è organizzato da Krazydev FRIULI VENEZIA GIULIA (https://krazydev.it) e sponsorizzato da Yoroi S.R.L., Esteco S.P.A. ed Erni Durdevic. Vede anche il sostegno di PromoturismoFVG, oltre che delle community locali di sviluppatori.
 
La quota di partecipazione è di 89 euro e comprende una giornata intera di sessioni, pause caffè, pranzo e gadget. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web dell’evento: https://trieste.voxxeddays.com
 

Le date delle manifestazionei potrebbero subire variazioni. E’ consigliabile informarsi per conferma.