Riccardo Pratesi: LEONARDO TRA ARCHIMEDE E GALILEO – Cervignano del Friuli

 11 maggio 2019 ore 18
 
Secondo appuntamento del ciclo di conferenze LE VIE DI LEONARDO: L’UOMO,L’ARTISTA,LO SCIENZIATO E L’ATTUALITÀ DEL SUO PENSIERO
Con
RICCARDO PRATESI:
LEONARDO,TRA ARCHIMEDE E GALILEO
Presenta DIANELLA PEZ, associazione Mathesis sezione di Udine
Leonardo nasce a Vinci, a breve distanza da Firenze, e muore ad Amboise in Francia nel 1519; pochi decenni separano questa data dalla nascita di Galileo, avvenuta a Pisa nel 1564.
Secoli invece separano i due toscani dal siracusano Archimede nato nel terzo secolo avanti Cristo. Ciò che li collega è sì un’immaginaria catena di sapere – che oggi si direbbe scientifico – ma anche la curiosità, la genialità, l’autonomia di pensiero, la novità del ragionamento.
La matematica (e la dimostrazione)  accomuna Archimede e Galileo; Leonardo, amico di matematici, la conosce e la utilizza, subendo il fascino delle proporzioni e della prospettiva. Archimede e Leonardo sono uniti dalla passione per l’acqua oltre che per il carattere ingegneristico di molti loro progetti.
Sono tutti tre pensatori liberi, con lo sguardo rivolto alla Natura, custode di un ordine che la “sperienza” (Leonardo) e le “sensate esperienze e certe dimostrazioni” (Galileo) sono in grado di rivelare. “Il pensiero scientifico non è bagaglio di meri tecnicismi” dice Riccardo Pratesi nel volume da lui curato su Galileo “ bensì cultura a pieno titolo, sapere e strumento di sapere, linguaggio e discorso”. Con Leonardo e Galileo questa ampiezza culturale si fa realtà.
 
 

Le date delle manifestazionei potrebbero subire variazioni. E’ consigliabile informarsi per conferma.