Booking.com

LA MUSICA DELLA MEMORIA - Teatro Comunale Giuseppe Verdi Pordenone

18 gennaio 2012, ore 20.45 - Ridotto del teatro
La Giornata della Memoria 2012: il Teatro Verdi propone una riflessione attraverso la musica e la poesia.
Il Teatro Verdi celebra la Giornata della Memoria con tre concerti pensati per riassumere alcuni dei tanti aspetti di una persecuzione feroce che tante vittime ha mietuto anche tra i musicisti. Il nazismo individuò, come nemici da combattere ed eliminare, alcune tendenze musicali bollate come “degenerate”.
Ad esempio il jazz, lo swing, la musica contemporanea e la produzione di compositori ebrei. Il percorso ripropone alcuni momenti di tale “degenerazione” con l’ultima composizione di Ullmann scritta prima di morire a Birkenau, con l’omaggio di Shostakovich (non ebreo) alle vittime del nazismo e con due composizioni di Mario Castelnuovo-Tedesco, che dovette lasciare l’Italia per l’esilio negli Usa. E naturalmente lo swing, proibito ufficialmente, ma amato, di nascosto, dallo stesso Goebbels.
QUARTETTO D’ARCHI DI VENEZIA  ADRIANO DEL SAL
violino Andrea Vio, Alberto Battiston
viola Gian Carlo Di Vacri
violoncello Angelo Zanin
chitarra Adriano Del Sal
musiche di Castelnuovo-Tedesco, Šos


Se in occasione di LA MUSICA DELLA MEMORIA vuoi soggiornare a Pordenone verifica la disponibilità di stanze nelle migliori strutture ricettive della zona!
Trova l'elenco aggiornato di Hotel, Agriturismi e Bed&Breakfast in cui dormire a Pordenone: esegui una ricerca:

Trova offerte pernottamento : Pordenone

Pordenone

Data check-in

Data check-out






  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 01
  • 02
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Eventi
  • Nessun Evento


manifestazioni fvg

Segnala Evento in Friuli venezia Giulia















Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per ulteriori informazioni

Accetto i Cookies Informativa Cookie