Booking.com

Estate in Città 2014 - Comune di Pordenone

28 agosto PORDENONE BLUES FESTIVAL, Blues Food & wine, concerto di Fernando Jones
Comune di Pordenone

ESTATE IN CITTÀ
Giovedì 28 agosto
PORDENONE BLUES FESTIVAL
Blues food wine & more La musica della terra

✓ore 8.30: percorsi di uomini e di pietre nella val Tramontina, tour turistico gratuito, partenza da piazza XX Settembre
Convento di san Francesco/ Palapalato in piazza della Motta
✓dalle 17: Blues food wine & more La musica della terra
✓dalle 17: M for Mississipi
✓ore 17.30 Museo Di Storia Naturale - Via Della Motta: Blues in the Kitchen, laboratorio per bambini con Luca Grizzo e Roberto Vignandel
✓ore 17.30 Saletta Incontri Convento Di San Francesco: Innamoriamoci del nostro territorio, le valli d’Arzino, Cosa e Tramontina si presentano
✓ore 19: A me mi piace
✓ore 21.15: bechèr, quattro chiacchiere con Fabrizio Nonis
✓ore 21.15: concerto di Fernando Jones

 

Mostre in corso:

Angiolo D’Andrea nella Galleria d’arte moderna e contemporanea
Night (e) scape al Museo di storia naturale
Edo Janich in Biblioteca Civica
Giardini d’Arte a Casa Zanussi
Humus Park, con doppia sede nel Parco del Castello di Torre e al Palù di Livenza
Museo archeologico aperto tutti i giorni (dalle 15.30 alle 19.30, la domenica anche dalle 10 alle 12)
Comincia giovedì 28 agosto il Blues Food Wine & More, che proseguirà anche venerdì 29 agosto: due giornate del Pordenone Blues festival che sposano musica, sapori e turismo a kmzero. Il blues è infatti la musica della terra, che viene dall’anima e dalla pancia. I buoni prodotti della nostra terra verranno presentati dalle 17 fino a sera nel Chiostro di San Francesco, e nella struttura allestita in Piazza della Motta: il Pala-Palato, in un susseguirsi di incontri con produttori e chef, musicisti ed artisti della cucina, attività per bambini curiosi, con stuzzichini e vini da far leccare i baffi, chiacchierando con i produttori, sorseggiando vini musicali e ascoltando buona musica. Per chi vuole la mattina alla 8.30 da piazza XX Settembre (davanti al teatro) partirà il tour turistico gratuito Percorsi di uomini e di pietre nella Val Tramontina a cura di Arcometa. Mentre una 50ina di produttori, in collaborazione con Slow Food e ZigZagMom presenteranno cibi locali, vini, grappe e caffè con possibilità di degustazione e acquisto per una spessa blues, nel Convento verrà proiettato M for Mississipi, in collaborazione con Cinemazero. Il film di Roger Stolle e Jeff Konkel, definito il miglior documentario sul blues degli ultimi anni dalla rivista Blues & Rithm Magazine. Uno sguardo intimo nelle menti e nei cuori della generazione dei pionieri del blues sul delta di questo fiume leggendario, che raccoglie ed esplora questo genere alla fonte.

Al  Museo Di Storia Naturale nella vicina via Della Motta, alle 17.30 si terrà il laboratorio gratuito per bambini (4 - 6 anni) Blues in the Kitchen condotto da Luca Grizzo e Roberto Drumo Vignandel. I due percussionisti insegneranno ai bambini ad utilizzare gli utensili di cucina come strumenti. Prenotazioni via mail a contact@zigzagmom.com.

Alle 17.30 la saletta incontri del Convento ospiterà l’incontro dedicato alla conoscenza del territorio, in particolare le Valli d’Arzino, Cosa e Tramontina, durante il quale Claudio Romanzin (giornalista, friulanista, studioso di storia e cultura locale) e Sante Liva, presidente di Arcometa, parleranno dei valori culturali turistici, ambientali, artistici di questo territorio. Testimonial dell’evento sarà il campione olimpico Daniele Molmenti.

Alle 19 al Pala Palato scatta a me mi piace! Confronto ai fornelli fra cuochi delle tradizioni culinarie delle Valli D’Arzino, Cosa e Tramontina con degustazione dei piatti tradizionali con abbinamento vini a numero limitato. Ingresso a pagamento con prenotazione (info@pordenonebluesfestival.it). Seguirà, alle 21.15 Bekèr, quattro chiacchiere con Fabrizio Nonis, il macellaio-fiorettista, antropologo culinario, ambasciatore del gusto.

E la conclusione della giornata non potrà che essere in musica con il concerto di Fernando Jones in piazza della Motta alle 21.15 , unica data in Italia. Fernando Jones, straordinario chitarrista di Chicago, è uno dei più prolifici e completi Bluesmen della sua generazione a livello mondiale. Dai libri ai film alle registrazioni sonore per produzioni teatrali, i suoi contributi al blues sono stati di primaria importanza. Ha iniziato ad esibirsi, suonare la chitarra e scrivere canzoni a soli quattro anni ed è celebrato dai colleghi e dalla stampa come la punta di diamante del Blues. Le sue mani incredibili, sono state fotografate dal National Geographic Magazine.Nel 2008 è stato insignito del prezioso premio Keeping The Blues Alive, è stato uno dei protagonisti della serie di Travel Channel “America the Way Wright” e dei DVD di Eric Clapton Crossroads, e Someone You Should Know di ABC7. Come educatore è direttore del Blues Ensemble al Columbia College Chicago e fondatore della Blues Kids of America e Blues Camp, oltre ad avere numerose collaborazioni musicali con importanti associazioni culturali americane, come l’American Federation of Musicians ed il Chicago Blues Festival Advisor Committee. Ingresso libero.
www.comune.pordenone.it/estate
#estatepn
Con preghiera di pubblicazione/diffusione
Grazie
Clelia Delponte
Ufficio stampa Estate in Città
www.comune.pordenone/estate
www.comunalegiuseppeverdi.it
 


Le date delle manifestazionei potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi per conferma.


Se in occasione di Estate in Città 2014 vuoi soggiornare a Pordenone verifica la disponibilità di stanze nelle migliori strutture ricettive della zona!
Trova l'elenco aggiornato di Hotel, Agriturismi e Bed&Breakfast in cui dormire a Pordenone: esegui una ricerca:

Trova offerte pernottamento : Pordenone

Pordenone

Data check-in

Data check-out






  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
  • Eventi
  • Nessun Evento


manifestazioni fvg

Segnala Evento in Friuli venezia Giulia















Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per ulteriori informazioni

Accetto i Cookies Informativa Cookie