Booking.com

Cosa vedere a Trieste

Nel punto in cui il mare entra più in profondità nel continente europeo creando uno spettacolare anfiteatro naturale, c'è Trieste.

A seconda dei periodi storici, è il luogo di passaggio o il luogo di frontiera tra Nord e Sud, tra Oriente e Occidente; perfetto crocevia tra la civiltà latina germanica e slava.

Per capire quanto è magnifica Trieste basta andare in Piazza Unità d'Italia: una meraviglia!
Da una parte splendidi palazzi e dall'altra il Molo Audace, proiettato verso l'infinito del male.

Questa l'essenza di Trieste con le magnifiche luci del tramonto e quell del mattino presto ... ad ogni ora corrisponde una luce particolare, un'emozione speciale.

I triestini lo sanno bene che in questa città si vive benissimo; per due volte, negli ultimi  anni infatti, Trieste è risultata la prima città d'Italia per la qualità della vita e questo nonostante la crisi che ha portato la chiusura dei cantieri navali ed di importanti stabilimenti industriali.

Contemporaneamente però il turismo ha avuto un'impennata vertiginosa e si fa presto a capire il perchè: il palazzo del Municipio ed il Palazzo del governo, Palazzo Stratti, palazzo Modello, Palazzo Pitter e il palazzo dell'ex Lloyd triestino, sono una stupenda cornice per Piazza Unità d'Italia.

Trieste è anche terra di poeti e scrittori: Italo Svevo, Umberto Saba e d'adozione Jens Johansson, Trieste è piena di librerie, di caffè storici, di caffè letterari, di locali alla moda e di ristorantini che fanno ancora i piatti tipici come i cevapcici, i fasoi in tecia e la jota vera specialità gastronomiche di Trieste.

A mantenere un legame col passato storico di questa città c'è pure il famoso Tram de Opcina. Tram a cremagliera di officina che collega il centro città, con l'altipiano carsico che sovrasta Trieste.

A Trieste c'è di tutto: presente passato e futuro.  La cattedrale ed il castello di San Giusto entrambe dedicate al santo patrono di Trieste, la risiera di San Sabba, il più grande campo di concentramento tedesco in Italia e la Foiba di Basovizza, monumento nazionale ai caduti delle rappresaglie comuniste jugoslave (i Titini) nel secondo dopoguerra.

La zona del lungomare, Barcola, vero paradiso dei podisti , dei canoisti, surfisti e degli amanti della tintarella estiva.
All'estremità di questa stupenda passeggiata lungomare fa capolino il castello di Miramare antica dimora dell'arciduca Massimiliano d'Asburgo e della moglie Carlotta, meta immancabile durante un soggiorno a Trieste.
 
 





  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
  • Eventi
  • Nessun Evento


manifestazioni fvg

Segnala Evento in Friuli venezia Giulia















Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per ulteriori informazioni

Accetto i Cookies Informativa Cookie