Booking.com

Castelli di Attimis (ruderi)

Comune di ATTIMIS

Citato per la prima volta nel 1106.

Citato per la prima volta nel 1106.

Nel 1170 il castello passò al patriarca d'Aquileia. Venne assegnato poi ai vassalli Arpone ed Enrico, capostipiti dei due rami degli Attems. Fra il 1250 ed il 1260 fu eretto il castello inferiore che venne demolito nel 1294. Vennero ricostruiti sempre sotto gli Attems. Verso la fine del 1400 i due fortilizî vennero abbandonati forse anche a causa delle scorrerie degli Uscocchi. La distruzione definitiva avvenne nel 1511 a causa del terremoto.

I resti del castello superiore sono oggi chiamati cjiscjeluz, cioè "piccoli castelli". A ricordare il castello inferiore, rimangono i resti dell'antico torrione.

 



  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Eventi
  • Nessun Evento


manifestazioni fvg

Segnala Evento in Friuli venezia Giulia