In Hoc Signo – Aquileia (UD)

 Tre giorni per rievocare la vita e i fasti di Aquileia Tardoantica – Aquileia (UD)
da venerdì 13 a domenica 15 dicembre 2019
Tre giorni di manifestazioni, da venerdì 13 a domenica 15 dicembre 2019, per rievocare la vita e i fasti di Aquileia Tardoantica ai Tempi del passaggio del suo Cristianesimo.
La Rievocazione Storica proporrà eventi-spettacolo dedicati al concilio antiariano del 381, alla parata imperiale, alle storie dei martiri, agli spettacoli dei gladiatori e le visite guidate esperienziali alla basilica, dove si ripercorreranno le tappe del percorso dei catecumeni antichi.
Stand enogastronomici a tema “A tavola con gli antichi”.
Ogni sera all’imbrunire il campanile si animerà con le proiezioni dei mosaici delle aule della basilica.
 
Programma
VENERDÌ 13 DICEMBRE
• 16:00 apertura stand enogastronomici “A tavola con gli antichi”
• 16:00 Iter Catechumenorum: visita guidata alle aule mosaicate della Basilica sulle orme degli antichi catecumeni
• 17:00 Iter Catechumenorum: visita guidata alle aule mosaicate della Basilica sulle orme degli antichi catecumeni
• 18:00 Iter Catechumenorum: visita guidata alle aule mosaicate della Basilica sulle orme degli antichi catecumeni
• 18.30 Sala Romana – conferenza del dott. Miha Franca, archeologo, presidente dell’Associazione Culturale Vespasjan, con interpretazione di colonne sonore di film epici a cura dell’Associazione Culturale Musicale San Paolino di Aquileia
«Claustra Alpium Iuliarium: il sistema di difesa tardo imperiale»
• 20:00 Sala Romana – conversazione della dott.ssa Marianna Cerno, ricercatrice, intervistata da Francesca Cerno, scrittrice, con intermezzi musicali di Piero Politti
«Il vescovo Cromazio e l’altro futuro di Aquileia»
• 21:00 Res coquinaria – cena romana a tema ispirata alla gastronomia del IV secolo
• All’imbrunire
Sulla facciata del campanile, suggestiva proiezione delle immagini dei mosaici dell’aula nord del Maestro Elio Ciol

Le date delle manifestazionei potrebbero subire variazioni. E’ consigliabile informarsi per conferma.