Giorno Del Ricordo – Gorizia

Il 10 febbraio verrà celebrata in tutta Italia la solennità nazionale del Giorno del Ricordo in memoria del dramma dell’Esodo dei 350 mila istriani, fiumani e dalmati, delle Foibe e dell’iniquo Trattato di Pace firmato a Parigi il 10 febbraio 1947.
Lunedì10 febbraio 2020
Ore 16.00 – Largo Martiri delle Foibe (davanti all’Auditorium di via Roma)
Omaggio ai Martiri delle Foibe alla presenza delle Autorità.
Dalle ore 17.00 – Teatro comunale “G. Verdi” – via Garibaldi, 2
 – Esecuzione dell’Inno di Mameli della Banda Musicale ANVGD di Trieste;
– Saluto delle Autorità – Intervento della Presidente dell’ANVGD Gorizia – Maria Grazia Ziberna – intervento del Presidente della Lega Nazionale Gorizia, Luca Orizio – intervento di S.E. il Prefetto di Gorizia, dott Massimo Marchesiello e conferimento da parte sua di quattro speciali riconoscimenti ad insigniti residenti della provincia, discendenti delle vittime delle foibe – intervento della scrittrice Rossana Mondoni, presidente dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra di Milano e Lombardia e studiosa di storia del confine orientale che, dialogando con lo storico Guido Rumici, approfondirà la figura di Norma Cossetto nel centenario della nascita – Testimonianza della prof.ssa Giorgia Rossaro Luzzatto Guerrini, di famiglia ebraica, il cui padre fu deportato in Jugoslavia;
– Concerto della Banda Musicale dell’ANVGD di Trieste con la partecipazione dei cori: Semplici Note e Scuola Media N. Sauro di Muggia, Coro Filarmonico Città di Udine, Coro della Comunità degli italiani di Fiume, San Lorenzo – Babici e Abbazia.

La manifestazione di Gorizia sarà seguita da vari momenti commemorativi a Gradisca, Fogliano, Monfalcone, Ronchi, Cormons, Grado e Medea, promossi dalle rispettive Amministrazioni comunali in collaborazione con l’ANVGD e con la Lega Nazionale.